Segnalazioni di accordi sugli appalti

Se gli offerenti si accordano tra loro sul prezzo al quale faranno un'offerta e su chi si aggiudicherà un contratto di appalto, concludono accordi sugli appalti che sono illegali ai sensi della legge sui cartelli. Gli accordi sugli appalti aumentano i prezzi in media del 45%, rendono le imprese inefficienti e inibiscono l'innovazione. Essi gravano quindi sull'economia e sul settore pubblico e hanno un impatto negativo sulla pressione fiscale della popolazione.

La COMCO raccoglie informazioni riguardanti gli accordi sugli appalti. Se avete dei sospetti, contattateci. I committenti della Confederazione, dei Cantoni e dei Comuni sono obbligati a comunicare se vi sono sufficienti indizi di accordi sugli appalti (si veda il foglio informativo “Sospetti di accordi sugli appalti”).

Il sospetto di accordi sugli appalti, che gli offerenti stiano in qualche modo colludendo sulle loro offerte, cioè che "qualcosa non va", può derivare da vari indizi. Si possono citare alcuni esempi. Prezzi identici o molto simili per diverse singole posizioni. I prezzi delle offerte sono sostanzialmente più alti dei prezzi previsti o sono più alti rispetto a quelli di offerte comparabili del passato. Le offerte contengono incongruenze (ad es. errori di calcolo). Tentativi degli offerenti di ottenere informazioni sugli altri partecipanti alla gara. Per ulteriori informazioni si veda il foglio informativo della COMCO "Combattere gli accordi sugli appalti".

Tutti i documenti e le considerazioni che corroborano il sospetto di un accordo sugli appalti aiutano la COMCO a valutare la fattispecie segnalata. Un’elaborazione strutturata delle informazioni relative agli indizi e una descrizione del mercato degli appalti interessato rendono più facile operare una valutazione. Tuttavia, anche le informazioni meno elaborate e documentate sono utili.

La consegna elettronica delle informazioni permette il disbrigo più veloce delle notifiche (accordisugliappalti@comco.admin.ch). Le notifiche di attività sospette possono essere presentate anche per lettera alla Segreteria della COMCO, Hallwylstrasse 4, 3003 Berna. Il personale del Servizio Costruzioni della Segreteria della COMCO può essere contattato anche per telefono per chiarire indizi e per domande: tel. 058 462 20 40.

Ulteriori informazioni

Contatto per le segnalazioni

+41 58 462 20 40


Se ha segnalazioni per la Commissione della concorrenza o desidera segnalare un possibile accordo sugli appalti, voglia utilizzare il formulario seguente:

*
*
 
*
*

https://www.weko.admin.ch/content/weko/it/home/anzeigen/kontakt1.html