La COMCO multa Swisscom per gli eventi sportivi sulla Pay-TV

Berna, 24.05.2016 - La Commissione della concorrenza (COMCO) multa Swisscom con 71’ 818’517 franchi. Il Gruppo Swisscom con le sue filiali CT Cinetrade SA e Teleclub SA dispone di una posizione dominante in particolare nel settore della trasmissione in diretta sulla Pay-TV di partite dei campionati svizzeri di calcio e di hockey su ghiaccio. Swisscom ha abusato di questa posizione nei confronti di altri gestori di piattaforme televisive, al fine di impedire la concorrenza in questo ambito

La COMCO ha stabilito che Swisscom con le sue filiali dispone di una posizione dominante per la trasmissione in diretta sulla Pay-TV di partite di campionati svizzeri di calcio e di hockey, così come di determinate partite di campionati di calcio stranieri. Ciò è dovuto al fatto che, la filiale di Swisscom, Cinetrade detiene diritti esclusivi a lungo termine ed estesi per la trasmissione di contenuti sportivi sulla Pay-TV svizzera.

Swisscom ha abusato di questa posizione dominante sotto vari aspetti. Essa ha rifiutato ad alcuni concorrenti qualsiasi offerta per la trasmissione in diretta di eventi sportivi sulle loro piattaforme. Ad altri concorrenti, come ad esempio Cablecom, Swisscom ha invece garantito solamente l’accesso ad un’offerta sportiva limitata. Infine, a differenza di Swisscom stessa, dei concorrenti potevano offrire ai loro clienti dei contenuti sportivi unicamente se legati al pacchetto di base di Teleclub.

Tramite questi comportamenti Swisscom si è procurata in modo illegale un vantaggio concorrenziale tra le piattaforme televisive.

La decisione della COMCO può essere impugnata davanti al Tribunale amministrativo federale.


Indirizzo cui rivolgere domande

Prof. Dott. Vincent Martenet
Presidente
079 506 73 87
021 692 27 46
vincent.martenet@comco.admin.ch

Dott. Rafael Corazza
Direttore
058 462 20 41
079 652 49 57
rafael.corazza@comco.admin.ch


Carole Söhner-Bührer
Vicedirettore
058 464 96 69
carole.soehner-buehrer@comco.admin.ch



Pubblicato da

Commissione della concorrenza
http://www.weko.admin.ch/

https://www.weko.admin.ch/content/weko/it/home/attualita/informazioni-per-i-media/nsb-news.msg-id-61823.html